24/09/2017
19:00 - 22:00

Sabato 24 settembre, apertura serale dalle 19 alle 22, ingresso a € 1.00 (chiusura biglietteria ore 21).
Per l’edizione 2016 delle Giornate Europee del Patrimonio, in occasione della presenza a Torino di Terra Madre – Salone del Gusto 2016, ai Musei Reali le iniziative diventano gustose e invitanti:
SABATO 24 SETTEMBRE
● Museo di Antichità
Alle ore 10.30, Corso avanzato di cucina medievale: visita guidata da un archeologo e laboratorio – attività consigliata per adulti e famiglie;
Visite in lingua straniera al Papiro di Artemidoro, in Portoghese alle ore 19.00 e alle 19.45, in Russo alle 20.30 e in Spagnolo alle ore 21.15.
● Palazzo Reale
Alle ore 11.00 e 15.00, visita guidata alle Cucine Reali: un tuffo nel passato tra arredi e utensili originali, ricette e regole del cerimoniale di corte, alla scoperta degli spazi destinati alla preparazione del cibo, un tempo suddivisi in Cucine Reali e Cucine dei Principi di Piemonte.
● Galleria Sabauda
Alle ore 16.00, laboratorio didattico “Da mangiare con gli occhi”: i frutti della terra dai dipinti al nostro collage – attività indicata per bambini e famiglie.
DOMENICA 25 SETTEMBRE
Alle ore 16.00, speciale visita guidata “Ogni opera è un mondo”: al Museo di Antichità si parlerà dello straordinario Psykter di Euthymides, vaso refrigeratore attico per il vino, mentre in Galleria Sabauda con “Un curioso aperitivo fiammingo” si approfondirà la lettura del dipinto Natura morta con crostacei di Peter Binoit.
● Galleria Sabauda
Alle ore 10.30, laboratorio didattico “Da mangiare con gli occhi”: i frutti della terra dai dipinti al nostro collage – attività indicata per bambini e famiglie;
● Palazzo Reale
Alle ore 11.00 e 15.00, visita guidata alle Cucine Reali: un tuffo nel passato tra arredi e utensili originali, ricette e regole del cerimoniale di corte, alla scoperta degli spazi destinati alla preparazione del cibo, un tempo suddivisi in Cucine Reali e Cucine dei Principi di Piemonte.
Tutte le iniziative sono comprese nel biglietto d’ingresso. Non è necessaria la prenotazione, si consiglia di recarsi in biglietteria, presso Palazzo Reale, almeno mezz’ora prima dell’evento.