24/04/2020 - 30/06/2020
Tutto il giorno

La bellissima Venere, antica dea dell’amore, risplende nel dipinto di Sandro Botticelli che puoi trovare in Galleria Sabauda tra i capolavori del Rinascimento italiano. Il pittore ha imitato le statue antiche per dare forma al corpo, ma per il volto ha preferito ritrarre la più bella tra le fanciulle vissute a Firenze alla fine del ‘400. Il mito di Venere ha attraversato i secoli, dal racconto degli antichi poemi fino alle opere degli artisti del nostro tempo. Sapevi che questa divinità è nata dalla spuma del mare? E che a bordo di una conchiglia spinta dal vento, è arrivata sulle rive dell’isola di Cipro? Puoi provare a ricreare per lei quella magica spuma di bolle colorate e immaginare nuovi mondi per far rivivere anche tu la sua bellezza. Ti basterà seguire le istruzioni. Buon divertimento!

ISTRUZIONI

1. Per realizzare la schiuma colorata versa in un bicchiere:

Acqua (meno di mezzo bicchiere), 2 cucchiaini di tempera colorata o colorante alimentare, 1 cucchiaino di sapone liquido per mani

2. Dopo aver mischiato tutti gli ingredienti prendi una cannuccia e usala per soffiare delicatamente nel bicchiere. Come per magia si formerà una bellissima schiuma colorata!

3. Prendi un cartoncino bianco e appoggialo sulla schiuma colorata. Ripeti questa operazione più volte, su tutta la superficie del foglio, finché le bolle non avranno riempito tutto lo sfondo.

4. Prepara schiume di colori diversi, divertiti mescolando tra loro le bolle di colore e crea uno sfondo brillane e fantasioso per la dea Venere.

5. Una volta che il foglio sarà asciutto potrai aggiungere dettagli e particolari con pennarelli e matite colorate. Scegli tu in quale mondo ospitare Venere!

6. Ora è il momento di pensare a Venere! Stampa l’immagine che trovi a questo link e personalizzala. Puoi utilizzare della carta da forno per creare abiti da ritagliare e applicare sulla figura.

7. Quando avrai finito con gli abiti potrai incollare Venere nel mondo che hai preparato per lei. Qui ci sono alcuni esempi ma chissà quali fantastici mondi riuscirà a inventare la tua fantasia!