25/05/2017
17:00 - 20:00

Museo di Antichità, 25 maggio 2017 ore 17

L’archeologo nello scantinato. Tecniche biomolecolari per la valorizzazione di beni culturali “dimenticati”
Conferenza a cura dell’Associazione culturale Passages, con Beatrice Demarchi del Dipartimento di Scienza della Vita e Biologia dei Sistemi – Università di Torino.
Ingresso gratuito da Corso Regina Margherita 105
Archivi e magazzini dei musei sono spesso ricolmi di reperti “dimenticati”: pezzi di ceramica non decorata, gusci di conchiglie, frammenti d’ossa, ecc. Queste collezioni vengono giustamente conservate, ma raramente esposte. Le tecniche di archeologia biomolecolare stanno contribuendo a una vera e propria rinascita di questi materiali di “seconda scelta”, che possono fornire preziosissime informazioni sul modo in cui gli esseri umani in passato si siano interfacciati con il loro ambiente e ne abbiano sfruttato le risorse. Durante la conferenza incontreremo gioiellieri preistorici, amanti di materiali esotici (ma senza disdegnare le imitazioni), esamineremo strani rituali funebri e ci chiederemo se Jurassic Park sia proprio solo fantasia, o contenga anche un po’ di realtà.
Informazioni:
www.associazionepassages.wordpress.com
e-mail associazionepassages@libero.it
telefono 3403602729