22/09/2018 - 23/09/2018
9:00 - 18:30

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2018 i Musei Reali vi attendono con aperture straordinarie, visite guidate, musica e attività per famiglie.

Sabato 22 settembre
Apertura delle Cucine di Palazzo Reale
Ingresso serale ai Musei Reali al prezzo di 1 euro, dalle 20 alle 23.

Ore 10.30-13 a Palazzo Reale
Un sabato a corte – Visita animata
Gli alunni della classe V A della scuola primaria Michele Coppino di Torino raccontano il Palazzo Reale con le voci, le storie e costumi dei personaggi storici, più o meno famosi, che lo hanno abitato e reso splendido nel corso dei secoli. Siete tutti invitati a corte!

Ore 12 in Galleria Sabauda
Rinascimento in Piemonte. Un’altra armonia – Visita guidata
Nelle sale dedicate all’arte piemontese dal Trecento al Cinquecento incontriamo i maestri e i loro capolavori, scopriamo i segreti della bottega dell’artista, le storie dei committenti e molto altro ancora, in uno spazio suggestivo che consente un contatto ravvicinato con le opere.

Ore 16.30 in Galleria Sabauda
Occhio all’opera! Caccia al tesoro nelle Sale Palatine – Attività per famiglie
Esplorando la mostra Il silenzio sulla tela, dedicata alla natura morta spagnola, nell’infinita ricchezza e varietà di frutti, fiori, oggetti e animali che popolano i dipinti, saprete trovare le risposte agli indovinelli? Riuscirete a scovare tutti gli indizi che vi condurranno al tesoro? Il premio è garantito! La caccia al tesoro è preceduta da una visita guidata alla mostra allestita nelle Sale Palatine della Galleria Sabauda, per scoprire storie e curiosità sui capolavori esposti. Attività consigliata per bambini dai 5 anni agli 11 anni
Costo: 5 euro a bambino

Ore 17 in Galleria Sabauda
Anche le statue muoiono. Conflitto e patrimonio tra antico e contemporaneo – Visita guidata alla mostra
Storie di reimpieghi, distruzioni o saccheggi, ma anche nuovi contesti di forma e di significato, identità perdute, smembramenti e lunghi viaggi: i Musei Reali propongono una riflessione quanto mai attuale sulla distruzione del patrimonio antico con l’esposizione di reperti archeologici e opere d’arte: dai rilievi assiri, all’arte cipriota e romana fino alla pittura di Rogier van der Weyden.

Ore 21-22 in Galleria Sabauda
Il silenzio sulla tela, la musica d’intorno: intermezzi musicali nello spazio della mostra dedicata alla natura morta spagnola, da Sánchez Cotán a Goya
Musiche strumentali dal Rinascimento al Barocco, proposte in una insolita combinazione di strumenti antichi e moderni dall’ensemble Canavisium Moyen Age, faranno da contrappunto alla natura silenziosa dipinta sulle tele. Il suono del liuto, delle percussioni e del sax si alternerà alla voce dello storico dell’arte, che sarà a disposizione del pubblico per svelare l’importanza e il significato dei quadri esposti. Costo biglietto compresso nella tariffa speciale GEP

Domenica 23 settembre
Apertura straordinaria delle Cucine di Palazzo Reale

Ore 11 al Museo di Antichità
Visita guidata alla mostra Carlo Alberto archeologo in Sardegna

Ore 12 in Galleria Sabauda
Rinascimento in Piemonte. Un’altra armonia – Visita guidata
Nelle sale dedicate all’arte piemontese dal Trecento al Cinquecento incontriamo i maestri e i loro capolavori, scopriamo i segreti della bottega dell’artista, le storie dei committenti e molto altro ancora, in uno spazio suggestivo che consente un contatto ravvicinato con le opere.

Ore 16.30 al Museo di Antichità
Idoletti falsi e bugiardi – Attività per famiglie
Una divertente visita all’esposizione “Carlo Alberto Archeologo in Sardegna” per raccontare ai più piccoli come nasce una collezione e soprattutto una falsificazione. Saprete riconoscere i veri dai falsi? Ci divertiremo a capire cosa rappresentano questi idoli e gli oggetti che tengono in mano. E alla fine, ognuno creerà il proprio idoletto al quale assegnare compiti specifici e protezioni speciali. A cura di Mediares

Ore 17 a Palazzo Reale
Bellezza, consapevolezza, rispetto del cibo: una cerimonia che diviene rito
Nell’ambito del IV Festival Internazionale della Cucina Mediterranea, organizzato dall’associazione “Mediterran: il nostro stile di vita” in occasione del Salone del Gusto – Terra Madre 2018, una visita guidata che dalle Cucine Reali conduce fino alla Sala da Pranzo del Palazzo, per concludersi alla mostra “Il silenzio sulla tela. Natura morta spagnola da Sánches Cotán a Goya”. Gli ambienti aulici e quelli di servizio, gli arredi e le collezioni del Palazzo, ma anche i capolavori temporaneamente esposti in Galleria Sabauda, si collegano per costruire un percorso che celebra il cibo nei suoi valori culturali e sociali. Costo complessivo: euro 14. Prenotazioni: 333 2321247

Tutte le attività sono comprese nel costo del biglietto d’ingresso dei Musei Reali, salvo casi appositamente specificati.