#MRTkids - Carnevale ai Musei Reali: Guerrieri in maschera!
12/02/2021 - 28/02/2021
Tutto il giorno

Passeggiando nell’Armeria Reale, alla ricerca delle armature più curiose e originali, può capitare di vedere elmi e corazze ornati da strane figure e animali fantastici. Altro che battaglie e tornei, si direbbe quasi che gli antichi cavalieri si preparassero per una festa in maschera! Su un magnifico elmo in acciaio, scolpito a Milano quasi 400 anni fa nella bottega di Giovan Paolo Negroli, il volto truce di un fauno cornuto ci guarda minaccioso e sul suo capo sta posato un delfino. Imitando gli armaioli del passato, anche tu puoi creare una maschera da battaglia: armati di carta, forbici e colla, poi segui le istruzioni.

Inoltre, se vuoi vedere da vicino tante armature straordinarie e conoscere la loro storia, ti aspettiamo in Armeria Reale martedì 16 febbraio alle 16, per una visita speciale dedicata alle famiglie. Non dimenticare di indossare il tuo nuovo elmo!

Info e prenotazioni:info.torino@coopculture.it

La visita è compresa nel costo del biglietto, gratuito fino a 18 anni.

 

SCARICA IL TUTORIAL COMPLETO FORMATO PDF

ISTRUZIONI

 

 

Che cosa ti occorre per costruire la maschera: i modelli stampati su fogli di carta A4 bianchi o colorati, un cartoncino di formato A4, forbici, colla, fermacampioni, un punteruolo o un ago grosso come quello da lana, un elastico.

 

 

Per decorare la maschera: pennarelli, matite colorate o pastelli, pezzi di carta decorata o carta argentata (stagnola), cotone per i baffi e le sopracciglia, glitter, perline, occhietti di plastica.

 

 

 

Stampa su due fogli di carta formato A4 i modelli delle due maschere. Stampa, se puoi, il modello 1 direttamente su carta più spessa, oppure incolla il foglio su un cartoncino dello stesso formato.

Modello 1_MASCHERA pdf  

Modello 2_PESCE pdf 

Modello1: con un punteruolo o un ago da lana, buca i contorni degli occhi e delle narici, poi staccali  per lasciare i vuoti. Ritaglia il contorno della maschera.

Colora la maschera e decora a piacere, tralasciando la parte segnata dalla A, su cui poi attaccherai il Modello 2. Fai due buchini ai lati della maschera, ti serviranno per inserire l’elastico: noi abbiamo usato due fermacampione su cui annodare l’elastico sul retro.

Ora tieni da parte la maschera e passa al Modello 2: taglia il lato a, prendi la parte quadrata ottenuta, (conserva la striscia con le pinne che servirà dopo) e gira il foglio. Piega ora  i lati a e b verso il centro.

Riapri i due lati piegati, rigira il foglio dalla parte stampata e piega ora al centro la linea ab, formando un triangolo. Partendo da questo  lato, il più lungo (ab) ritaglia le linee curve. Sulla curva più lunga, fai attenzione a fermarti a circa 1 cm prima della fine (sul punto con la x).

Ripiega i due lati a e b, e incollali tra di loro: formeranno la base su cui inserire la maschera del Modello 1. Incurva verso il basso le strisce ritagliate del pesce.
Ritaglia le due pinne del modello e incollale ai lati, fai una piccola piega sul muso e con le forbici tagliuzza la cresta della testa. Colora  e decora secondo la tua fantasia.

Prendi la tua maschera, inserisci e incolla la parte con il segno A dentro la bocca del pesce, fino alla linea tratteggiata. Incolla la piega che hai fatto sul muso del pesce, tra le sopracciglia della maschera e…

Buon Carnevale a tutti!