#MRTkids - Sua maestà. Il mio papà! Attività per bambini
19/03/2021 - 31/03/2021
Tutto il giorno

Nel giorno della Festa del papà, avremmo voluto accogliervi in museo per farvi conoscere da vicino un padre e un figlio molto speciali: si tratta del primo Re d’Italia, Vittorio Emanuele II, e di suo padre, Carlo Alberto di Savoia-Carignano. Entrambi furono protagonisti della storia dello Stato italiano, di cui abbiamo appena celebrato il 160° anniversario della nascita, e abitarono gli appartamenti del Palazzo Reale di Torino, regnando nella capitale sabauda e lasciando i loro ritratti, le loro armi e alcuni oggetti personali nelle stanze del Palazzo e dell’Armeria. Non appena i Musei Reali riapriranno al pubblico, potremo tornare ad ammirarli, insieme alla carrozza utilizzata da Vittorio Emanuele II. I due sovrani erano tra loro molto diversi: Carlo Alberto era infatti austero, colto e riservato, mentre il suo erede era gioviale, amante dei piaceri, sportivo e schietto. Differente era anche l’aspetto fisico, nonostante la parentela.

Provate anche voi a confrontarvi con il vostro papà: affiancate i vostri ritratti come abbiamo fatto noi con quelli dei sovrani, poi divertitevi a elencare somiglianze e differenze. Non mancheranno le sorprese! Questa è un’attività da fare insieme al tuo papà!

ISTRUZIONI

Avrete bisogno di: 1 foglio di carta bianca formato A4, diviso in due parti uguali; 1 cartoncino bianco o colorato; forbici e colla; matita, pastelli o pennarelli.

Mettiti di fronte al tuo papà e disegna il suo ritratto su mezzo foglio di carta A4: il tuo papà farà lo stesso sull’altra metà del foglio. Cercate di dare ai volti le stesse dimensioni e colorate a piacere i due ritratti, usando la tecnica che preferite.

Ritaglia ciascun ritratto e piegalo a metà, nel senso della lunghezza.

Musei Reali - Sua maestà. Il mio papà - Attività per bambini

Incolla ciascun ritratto a cavallo dei lati corti del cartoncino, in modo che ciascuna metà si trovi su una facciata del foglio. Accanto a ogni ritratto puoi scrivere i caratteri, i gusti e le passioni di ognuno dei due.

Adesso ripiega i due lati corti del foglio verso l’interno, facendoli combaciare al centro. Ripassa bene le pieghe. Sulla parte esterna del foglio si comporrà un doppio ritratto che unisce i due volti!

Completa il biglietto aggiungendo altre decorazioni e scrivendo all’interno, insieme al tuo papà, un pensiero per festeggiare questa giornata.

Abbiamo provato anche noi: Auguri!