29/09/2017
19:45 - 21:45

Museo di Antichità, 29 settembre ore 19.45 e 20.45

Alla ricerca del coccio perduto
Nell’ambito della ricerca archeologica e specialmente nello studio delle ceramiche, il contributo delle attività di restauro è determinante. Consente di restituire informazioni, altrimenti perdute, su componenti materiche, tecniche utilizzate, tipologia, e corregge, quando necessario, vecchi interventi effettuati con materiali non idonei, o rimontaggi improbabili: un “mucchio di cocci” ritorna a essere un vaso a cui si rendono le antiche forma e funzione.
Nella notte dei ricercatori, restauratore e archeologo collaborano nel raccontare al pubblico la storia della rivalorizzazione di un lotto di vasi etruschi.

Massimo 10 persone a gruppo. Ingresso € 3.00 (apertura biglietteria dalle ore 18.30 alle 21.30).