01/05/2020 - 31/12/2020
Tutto il giorno

Se tu fossi un guerriero o un’eroina del passato, ad esempio un cavaliere medievale o il soldato di un esercito del Rinascimento, per difenderti avresti sempre bisogno di uno scudo! Ne esistevano di diverse forme e dimensioni, fatti di legno, ferro o acciaio, per ogni tipo di combattimento. Nell’Armeria Reale si trovano moltissimi scudi: sappi però che gli esemplari più belli e preziosi, costruiti nel Rinascimento, non servivano in battaglia, ma nelle parate e nei tornei amichevoli che si disputavano nelle corti.

Ciascun nobile cavaliere faceva decorare il proprio scudo e lo poteva personalizzare con l’aggiunta di uno stemma o di simboli e brevi frasi, dette motti, legate alle proprie virtù e aspirazioni. Segui le istruzioni e prova anche tu a costruire il tuo scudo!

ISTRUZIONI

1. Prendi del cartone spesso, disegna la forma che vuoi dare al tuo scudo e ritagliala. Puoi creare uno scudo a forma di mandorla, una rotella circolare o una targhetta rettangolare. A seconda della grandezza del cartone, puoi farlo piccolo come una rotellina da pugno, o grande come uno scudo pavese, che copriva tutto il corpo, come vedi nella scheda TIPOLOGIE DI SCUDI

2. Comincia a decorare lo scudo: rivestilo con la carta stagnola per ottenere la lucentezza dell’acciaio. Sopra puoi incollare nastri o strisce di carta colorata, disegnare forme o animali e applicare puntine e fermacampioni per imitare le borchie.

3. È il momento di dare un’identità al tuo scudo: aggiungi un emblema e un motto inventati da te, oppure prendi spunto da quelli che si trovano sulle armature conservate nell’Armeria Reale, come puoi vedere nella scheda STEMMI E MOTTI 

4. Crea l’impugnatura sul retro dello scudo con una striscia di cartone. Fissa la striscia alle due estremità, lasciando lo spazio sufficiente per fare passare il tuo avambraccio.

5. Alcuni scudi, detti brocchieri, erano dotati di una punta di ferro affilata: puoi aggiungerla anche tu, realizzando un sottile cono di carta da incollare al centro.

6. Ecco due rotelle, due targhette e un brocchiere, pronti per essere imbracciati: come sarà il tuo scudo?