Un ricco calendario di eventi speciali e mostre
05/10/2021 - 11/10/2021
Tutto il giorno

Anche questo fine settimana i Musei Reali sono pronti ad accogliere i visitatori con una fitta agenda di appuntamenti, per concedersi momenti di benessere e cultura in un luogo simbolo della città.

Per l’iniziativa Tutto in una notte, sabato 9 ottobre apertura serale straordinaria di Palazzo Reale e dell’Armeria e sabato 16 ottobre della Galleria Sabauda dalle 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso ore 22.30) al prezzo speciale di 10 euro. In occasione della Domenica di carta, iniziativa promossa dal Ministero della Cultura per valorizzare con aperture straordinarie l’immenso patrimonio delle biblioteche e degli archivi di Stato, il 10 ottobre la Biblioteca Reale resta aperta dalle 10 alle 18: l’esposizione di una rarissima edizione incunabola dei Faits d’armes et de chevalerie rende omaggio a Christine de Pizan, prima donna europea a vivere di scrittura; in Italia sono conservate soltanto tre copie del prezioso trattato, stampato da Antoine Vérard a Parigi nel 1488, e due esemplari fanno parte del patrimonio della Biblioteca Reale di Torino.

VISITE SPECIALI

Dal 5 ottobre 2021 al 31 marzo 2022 è possibile prenotare una visita ai percorsi speciali dei Musei Reali con le guide di CoopCulture:

  • Ogni martedì e venerdì, il pubblico sarà accompagnato nei magnifici appartamenti al piano terreno di Palazzo Reale, abitati da principesse, principi, sovrani tra la fine del Seicento e la prima metà del Novecento, e nelle suggestive Cucine Reali per rivivere gli antichi usi di Corte.
  • Ogni mercoledì e sabato, in Galleria Sabauda si potranno visitare le sale dedicate ai Maestri piemontesi dalla seconda metà del Trecento all’inizio del Cinquecento e proseguire alla scoperta della straordinaria raccolta del finanziere Riccardo Gualino, con opere che datano dall’antichità al Novecento.
  • Ogni giovedì e domenica sarà possibile approfondire le vicende storico-artistiche legate alla costruzione della Cappella della Sindone e ammirare i tesori conservati nella Sacrestia e nella Cappella Regia.

Costo delle attività: 20 euro (13 euro per Abbonamento Musei).Biglietti online su www.coopculture.it e-mail info.torino@coopculture.it

Venerdì 8 ottobre alle 17, visita guidata in Galleria Sabauda La Madonna che allatta: un gesto universale, tra valori antichi e attuali. In occasione della Settimana mondiale dell’allattamento materno SAM2021, i Musei Reali propongono una visita dedicata alla rappresentazione della Madonna che allatta nella pittura del Rinascimento. La visita, che rientra tra le iniziative legate al progetto Nati con la Cultura, a cui i Musei Reali aderiscono con l’adozione del Passaporto Culturale, è specialmente dedicata a futuri genitori, neomamme e neopapà. Il Baby Pit Stop dei Musei Reali, promosso dall’UNICEF e realizzato grazie a Soroptimist International d’Italia, è pronto ad accogliere le famiglie per le esigenze dei più piccoli, al momento del cambio e della poppata. Attività compresa nel costo del biglietto. Ingresso gratuito per i genitori entro il primo anno di età dei figli e per bambini e ragazzi fino ai 18 anni. Prenotazione consigliata. Info e prenotazioni: 011 19560449 – www.coopculture.it

Sabato 9 ottobre alle ore 11 domenica 10 ottobre alle ore 15.30 le guide di CoopCulture accompagneranno il pubblico alla scoperta della mostra Cipro. Crocevia delle civiltà. Un percorso emozionante alla scoperta del fascino millenario dell’isola, raccontato attraverso le collezioni del Museo di Antichità, che costituiscono un nucleo pressoché unico nel panorama dei grandi musei europei, arricchito da prestiti provenienti da illustri istituzioni straniere tra cui il British Museum di Londra e il Metropolitan Museum of Art di New York. Il costo dell’attività è di € 7 oltre al biglietto di ingresso ridotto in mostra. Biglietti online su www.coopculture.it – e-mail info.torino@coopculture.it.

Sabato 9 ottobre alle ore 15.30 e domenica 10 ottobre alle ore 11 le guide e gli storici dell’arte di CoopCulture condurranno inoltre la visita Benvenuto a Palazzo lungo le sale di rappresentanza del primo piano di Palazzo Reale e dell’Armeria, un percorso per scoprire o riscoprire la storia e la magnificenza della prima reggia d’Italia. Il costo della visita è di € 7 oltre al biglietto di ingresso ridotto ai Musei Reali (€ 13 ordinario, € 2 da 18 a 25 anni, gratuito under 18). Biglietti online su www.coopculture.it e-mail info.torino@coopculture.it

Domenica 10 ottobre alle ore 15 visita tattile a Palazzo Reale Tessendo storie per il reL’attività, rivolta a non vedenti e ipovedenti, è dedicata agli arazzi della straordinaria collezione dei Savoia. L’incontro, condotto da una restauratrice, propone un’esperienza tattile sulle fibre, sull’intreccio e sulle le tecniche di tessitura, per conoscere gli interessanti aspetti materiali di questi capolavori dell’arte tessile. Attività gratuita (anche per un accompagnatore) con prenotazione obbligatoria, posti limitati. Informazioni e prenotazioni: mr-to.edu@beniculturali.it

Domenica 10 ottobre F@mu 2021 – Nulla accade prima di un sogno

In occasione della giornata nazionale delle famiglie al museo, domenica 10 ottobre, i Musei Reali propongono un doppio appuntamento per raccontare straordinari sogni che la storia ha trasformato in realtà. L’incontro della mattina è dedicato ai più piccoli, con un tuffo nel passato dell’Isola di Cipro. L’attività del pomeriggio farà scoprire ai ragazzi le singolari imprese di un adolescente destinato a diventare un eroe del suo tempo.

Alle 10.30 è in programma l’attività per famiglie Cipro. Crocevia delle civiltàÈ arrivata una nave carica di…

Dall’isola di Cipro, nell’antichità, innumerevoli navi partivano solcando le onde del Mediterraneo e altrettante ne arrivavano, portando la meraviglia di merci preziose, vini pregiati e spezie esotiche. I più piccoli, accompagnati dai loro genitori, andranno alla scoperta dei commerci di Cipro, nelle sale della mostra dedicata all’isola. Grazie alle guide, verranno trovati i preziosi carichi e una piccola flotta che navigherà verso l’isola.

Attività per famiglie, consigliata per bambini tra i 6 e i 10 anni. Partecipazione all’attività gratuita per tutti, tariffa d’ingresso gratuita per bambini e ragazzi fino a 18 anni, speciale a 10 euro per gli adulti (gratuita con Abbonamento Musei). Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 011 19560449 – info.torino@coopculture.it

Alle 16 in Armeria Reale e Galleria Sabauda, visita guidata Il Principe Eugenio, dal sogno alla storia. Trecento anni fa, tutti in Europa ammiravano e temevano il principe Eugenio di Savoia-Soissons, uno dei più grandi condottieri del suo tempo. Nessuno avrebbe scommesso su di lui, quando era solo un ragazzo, alla corte del re Sole. Ma il giovane Eugenio era capace di sognare un grande futuro e di trasformarlo in realtà. Le armi e i dipinti appartenuti al principe ci svelano le sue passioni, insieme a un fumettoche narra la sua storia. Ciascuno potrà portarne una copia con xsé e renderla unica, disegnando una copertina personalizzata.

Attività per famiglie, consigliata per ragazzi dagli 8 ai 13 anni. Partecipazione all’attività gratuita per tutti, tariffa d’ingresso gratuita per bambini e ragazzi fino a 18 anni, speciale a 10 euro per gli adulti (gratuita con Abbonamento Musei). Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 011 19560449 – info.torino@coopculture.it

MASTER CLASS

Il museo: caso studio per progetti accessibili e inclusivi. Comunicazione visiva – Progettazione acustica – Spazio architettonico, 13-14-15 e 21-22-23 ottobre 2021. I Musei Reali ospitano la seconda edizione della Master Class dedicata alla metodologia del Design for all, applicata al contesto del patrimonio culturale. L’iniziativa, promossa dall’Associazione + Cultura Accessibile in collaborazione con i Servizi Educativi dei Musei Reali, intende fornire strumenti conoscitivi e progettuali sulla resa accessibile di un museo, luogo che racchiude in sé le criticità degli edifici e dei servizi pubblici: accessibilità fisica e cognitiva, efficienza e adeguatezza, adozione di una narrativa inclusiva. La giornata di studio del 13 ottobre e le attività seminariali della Master Class, dirette e coordinate dal prof. Pete Kercher, sono rivolte a tutti i professionisti e agli studiosi interessati alla progettualità museale ed espositiva, quali curatori, architetti, allestitori, lighting designer, scenografi, tecnici del suono, grafici e progettisti di supporti multimediali.

Preiscrizione obbligatoria entro il 5 ottobrehttps://cutt.ly/SWbxmkx

Info, costi e programma: www.piuculturaaccessibile.it 

Contatti: Associazione +Cultura Accessibile: daniela.trunfio@fastwebnet.it – tel. 339 611 6688

OPEN-DAY PER INSEGNANTI

Giovedì 7 ottobre dalle ore 15.30 alle 18.00, per il ciclo di iniziative Intorno a Cipro Attività e approfondimenti sulla grande mostra archeologica, i Servizi Educativi dei Musei Reali invitano gli insegnanti a scoprire le opportunità educative offerte dalla mostra Cipro. Crocevia delle civiltà: un’occasione straordinaria per le scuole di ogni ordine e grado, per approfondire la storia e l’archeologia di un’isola che ha visto, nel tempo, transitare e fermarsi popoli di molte culture che si sono “contaminati” a vicenda. Nella sua posizione strategica fra Oriente e Occidente, l’isola ha accolto suggestioni dall’Egitto e dalla Grecia, ospitato Fenici e Assiri, visto il fiorire di città romane e parlato diverse lingue, collocandosi inoltre al centro di una ricca rete di commerci di beni e di materie prime. Ai docenti che parteciperanno all’open-day, i Musei Reali offrono l’ingresso gratuito alla mostra, la presenza di curatori e educatori che esporranno le diverse possibilità di visita e utile materiale didattico tra cui la speciale Guida alla mostra Cipro Junior. Viaggiando tra gioco e archeologia. Per iscriversi è necessario inviare una email all’indirizzo mr-to.edu@beniculturali.it, indicando la fascia oraria preferita: 15:30 – 16:30 – 17:30. Il ritrovo sarà presso la biglietteria della mostra in piazzetta Reale, Sale Chiablese.

LE MOSTRE IN CORSO

Allestita nello Spazio Scoperte al secondo piano della Galleria Sabaudafino al 7 novembre il pubblico può ammirare la mostra dossier Come parla un ritratto. Dipinti poco noti delle collezioni reali. L’esposizione presenta opere poco note della Pinacoteca e di Palazzo Reale che permettono di seguire l’evoluzione della ritrattistica di corte dal tardo Cinquecento alla metà del Settecento. Alcuni dipinti sono esposti per la prima volta dopo interventi conservativi eseguiti dalle restauratrici dei Musei Reali. Studi e ricerche sono stati condotti in collaborazione con il Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino. La visita alla mostra è compresa nel biglietto di ingresso dei Musei Reali.

Nell’ambito dei progetti di collaborazione tra musei italiani e stranieri, fino al 12 dicembre i Musei Reali ospitano nelle Sale dei Maestri Caravaggeschi, al primo piano della Galleria Sabauda, l’opera di Orazio Gentileschi Santa Cecilia che suona la spinetta e un angelo, in prestito dalla Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia. L’evento espositivo è una straordinaria opportunità di confronto con l’Annunciazione, capolavoro dello stesso artista, celebre seguace di Caravaggio, custodito dai Musei Reali. Il confronto tra queste due opere permette di accostarsi al metodo di lavoro del pittore, che consiste nel riutilizzo di cartoni o di lucidi per comporre singole figure o intere scene.  Il volto di Santa Cecilia che suona la spinetta e un angelo, dipinto tra il 1615 e 1620 ritorna con attitudine simile in quello della Vergine nell’Annunciazione di Torino, donata dallo stesso Gentileschi al duca Carlo Emanuele I di Savoia nel 1623 e oggi esposta nella Galleria Sabauda.

Il fascino millenario di Cipro, cuore del Mediterraneo e ponte tra Oriente e Occidente, è protagonista della mostra internazionale Cipro. Crocevia delle civiltà, che si terrà fino al 9 gennaio 2022 nelle Sale Chiablese, realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e curata da Luca Bombardieri, docente di Archeologia cipriota, ed Elisa Panero, curatrice delle collezioni archeologiche dei Musei Reali. Si tratta di un’occasione unica per lasciarsi conquistare da una delle isole mediterranee più misteriose, il cui incanto è a tutt’oggi immutato: mitica culla di Afrodite, che nasce dalla spuma del mare cipriota, l’isola è crocevia di scambi commerciali e approdo di culture differenti in cui si forma la moderna concezione del mondo mediterraneo. La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso ore 18). I biglietti possono essere acquistati su www.museireali.beniculturali.it o su www.coopculture.it.

La Biblioteca Reale – La Sala Lettura della Biblioteca Reale è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, il sabato dalle 9 alle 13. Le consultazioni dovranno essere prenotate con almeno 24 ore di anticipo scrivendo all’indirizzo mr-to.bibliotecareale@beniculturali.it, indicando tutte le informazioni disponibili per la richiesta. Per conoscere le modalità di accesso e registrazione consultare la pagina www.museireali.beniculturali.it/events/biblioteca-reale-riapertura/.

Caffè Reale – Nella suggestiva Corte d’Onore di Palazzo Reale è possibile rigenerarsi con una pausa al Caffè Reale Torino, ospitato in una ambientazione unica ed elegante, impreziosita da suppellettili in porcellana e argento provenienti dalle collezioni sabaude. Informazioni e prenotazioni al numero 335 8140537 o via e-mail all’indirizzo segreteria@ilcatering.net.

_______________________________

MUSEI REALI TORINO

Orari
I Musei Reali sono aperti dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso ore 18).
I Giardini Reali sono aperti con ingresso gratuito dal martedì alla domenica, dalle ore 8.45 alle 18.45. Le Sale Chiablese, che ospitano la mostra Cipro. Crocevia delle civiltà, sono aperte dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso ore 18). La Biblioteca Reale è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 18; il sabato dalle 9 alle 13.

Accesso con Certificazione verde Covid-19
In ottemperanza alle disposizioni governative previste per tutti i luoghi di cultura italiani (D.L. 23 luglio 2021 n. 105), dal 6 agosto 2021 è richiesta la Certificazione Verde (Green Pass) per accedere al complesso dei Musei Reali, corredata da un documento di identità valido. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con una certificazione medica specifica. In mancanza di Green Pass e di un documento valido non sarà possibile accedere ai Musei e il biglietto acquistato non sarà rimborsato. Per maggiori informazioni sulla Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID consultare il sito www.dgc.gov.it. Il Green pass non è necessario per l’ingresso ai Giardini Reali e alla Corte d’Onore, salvo che in occasione di eventi in cui siano previsti accredito e prenotazione obbligatoria (concerti, serate musicali). Rimangono in vigore le prescrizioni di sicurezza anti-Covid: è obbligatorio indossare la mascherina; lungo il percorso sono disponibili dispenser di gel igienizzante, mentre le sale hanno una capienza contingentata nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori.

Biglietti
Intero: 15 euro
Ridotto visitatori da 18 a 25 anni: 2 euro
Gratuito: minori di 18 anni; persone con disabilità e un loro accompagnatore; insegnanti con scolaresche e guide turistiche con gruppi; personale del Ministero della Cultura; possessori di Abbonamento Musei, Torino+Piemonte Card, tessera ICOM.
L’ingresso per i visitatori over 65 è previsto secondo le tariffe ordinarie.

Mostra Cipro. Crocevia delle civiltà
Intero (Cipro + Musei Reali): 25 euro
Ridotto (Gruppi con prenotazioni, insegnanti, convenzioni): 13 euro
Ridotto visitatori da 11 a 25 anni: 7 euro
Ridotto visitatori da 11 a 25 anni (Cipro + Musei Reali): 7 euro
Gratuito per i minori 11 anni, insegnanti con scolaresche, guide turistiche, personale del Ministero della cultura, membri ICOM, disabili e accompagnatori, possessori dell’Abbonamento Musei, della Torino + Piemonte Card e della Royal Card.
L’ingresso per i visitatori over 65 è previsto secondo le tariffe ordinarie.
Visite guidate disponibili in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Info e prenotazioni alla mail info.torino@coopculture.it o al numero 011 19560449.

I biglietti possono essere acquistati su www.coopculture.it