ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

Kanjar (pugnale)

Ambito persiano

La forma del pugnale si rifà a una tipologia persiana che risale alla jambiya araba, pugnale a lama curva a due tagli. La lama è di un pregevole acciaio, il damasco wootz, prodotto in poche località tra l’India settentrionale e la Persia con un complesso procedimento di fusione.  La decorazione che ricopre il manico e la custodia è realizzata a smalto. I fiori raffigurati, dalle delicate tinte rosa e viola, sono per lo più fiori di loto che si snodano da racemi dorati che vanno a comporre degli arabeschi. Di particolare eleganza la composizione posta sui due lati dell’impugnatura nei quali il loto, dai caratteristici petali appuntiti, è adagiato su una foglia blu stilizzata.  Il fodero reca una firma illeggibile e la data “1230” dell’era musulmana in caratteri arabi.


Kanjar (pugnale)

Datazione
1815
Oggetto
Pugnale
Materia e tecnica
Acciaio (damasco woots) e rame smaltato
Dove si trova
Armeria Reale - Depositi
MAGGIORI DETTAGLI

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.