ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

La famiglia di Vittorio Amedeo di Savoia

Giuseppe Duprà

Il grande dipinto raffigura Vittorio Amedeo duca di Savoia, poi Vittorio Amedeo III, con la consorte Maria Antonia Ferdinanda e i primi cinque dei dodici figli.
È un ritratto di famiglia denso di elementi simbolici. Al centro della scena, il futuro re tiene per mano il primogenito maschio, l’erede al trono Carlo Emanuele, mentre con l’altra indica un tempietto della pace e un obelisco dove due puttini reggono lo stemma sabaudo e due rami d’ulivo. Il gesto sottolinea la linea politica di Vittorio Amedeo, orientata al mantenimento della pace. In basso a destra alcune armi e armature, perduto l’uso guerresco, sono accumulate disordinatamente come giocattoli per i principini. Quello con la freccia in mano, attributo maschile, è il futuro Vittorio Emanuele I. La tela è databile tra il 1759 e il 1760 ed è collocata negli appartamenti del secondo piano nobile, in cui la coppia visse dopo le nozze del 1750.
Il pittore di corte Giuseppe Duprà, torinese di formazione romana, ritrae la famiglia del futuro re di Sardegna in un’ambientazione fastosa, soffermandosi sulla preziosità delle stoffe ricamate.

Datazione
1759-1760
Oggetto
Dipinto
Materia e tecnica
Olio su tela
Dove si trova
Palazzo Reale - secondo piano - Appartamento dei Principi di Piemonte, Sala d'angolo presso il terrazzo (studio)
MAGGIORI DETTAGLI

TI POTREBBE INTERESSARE

Giuseppe Gaia, Innocente Gaia, Giovanni Fino, Carlo Balbino, Lorenzo Capellaro
Set di posate: coltello, forchetta e cucchiaino in argento
Giuseppe Gaia, Innocente Gaia, Giovanni Fino, Carlo Balbino, Lorenzo Capellaro
Manifattura di Meissen
Zuppiera da tavolo
Manifattura di Meissen
Girarrosto
Manifattura di Vienna
Tazzina e piattino da caffè
Manifattura di Vienna
Manifattura piemontese
Cestino di vimini per piatti
Manifattura piemontese
Manifattura di Baccarat, Parigi
Bicchiere
Manifattura di Baccarat, Parigi
Ditta Caligaris e Piacenza
Stufa
Ditta Caligaris e Piacenza
Pesciera
Giuseppe Borrani
Cioccolatiera
Giuseppe Borrani
Cioccolatiera
Claudio Francesco Beaumont Filippo Juvarra Pietro Massa
Gabinetto Cinese
Pietro Massa
Claudio Francesco Beaumont Filippo Juvarra Francesco Ladatte Pietro Piffetti
Gabinetto del Segreto Maneggio degli Affari di Stato
Pietro Piffetti

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.