ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

Madonna in trono col Bambino fra i santi, la committente e i suoi figli

Gerolamo Giovenone

Precoce esempio di pala a spazio unitario. Il trono della Vergine, i santi e i donatori sono raffigurati entro una raffinata edicola aperta sul paesaggio. È il momento della prima maturità del pittore, che si rende autonomo dall’influenza di Defendente Ferrari e, avvicinandosi a Gaudenzio, incomincia a declinare le novità pittoriche e compositive di Raffaello.
La pala fu commissionata dalla vedova di Domenico Buronzo, referendario ducale di Carlo di Savoia e proviene dalla cappella di famiglia dedicata a Sant’Abbondio nella chiesa domenicana di San Paolo a Vercelli.


Madonna in trono col Bambino fra i santi Abbondio e Domenico, la committente Ludovica Buronzo e i suoi figli Pietro e Gerolamo

Datazione
1514
Provenienza
Vercelli, chiesa di San Paolo
Oggetto
Dipinto
Materia e tecnica
Tempera su tavola
Dove si trova
Galleria Sabauda - piano terra
MAGGIORI DETTAGLI

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.