Spada di Napoleone Bonaparte - Musei Reali di Torino%
ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

Spada di Napoleone Bonaparte

Manifattura francese

Si ritiene che questa spada fosse stata utilizzata da Napoleone durante la campagna d’Egitto (1798-1801) e nella battaglia di Marengo (1800).
È legata ai modelli degli spadini settecenteschi, destinati alla rappresentanza più che al combattimento.
Presenta una lama azzurrata in prossimità dell’impugnatura e decorata con trofei e motivi vegetali, incisi e dorati.
L’impugnatura si conclude con un pomo a forma di elmo, mentre la coccia (protezione concava della mano) presenta decorazioni che ripropongono temi “all’antica”, come la pelta e il fascio littorio.
Entrò a far parte delle collezioni dell’Armeria Reale nel 1853, come dono da parte di Cesare e di Roberto Saluzzo, interpreti della volontà del fratello Annibale, che aveva servito con onore l’imperatore francese.

Datazione
1790-1800
Oggetto
Spada
Materia e tecnica
Acciaio azzurrato, ottone, rame, argento, oro
Dove si trova
Armeria Reale - Rotonda
MAGGIORI DETTAGLI

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.