Sposalizio mistico di santa Caterina - Musei Reali di Torino%
ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

Sposalizio mistico di santa Caterina

Maestro di Giovanni Agostino Gambaudi

L’anonimo maestro prende il nome dal committente della tavola e si forma nell’ambiente milanese segnato dalla lezione di Leonardo da Vinci. L’eredità leonardesca, ormai lontana, è tradotta in una formula raggelata: il colore è smaltato, le fisionomie attonite e bloccate, i dettagli botanici e zoologici sono resi con ingenuità.


Sposalizio mistico di santa Caterina con i santi Giovannino, Agostino, Giovanni Evangelista e il beato Stefano Bandello; nella lunetta superiore L’Eterno con angel

Datazione
1530 circa
Provenienza
Chiesa di San Giovanni a Saluzzo
Oggetto
Dipinto
Materia e tecnica
Tempera su tavola
Dove si trova
Galleria Sabauda - piano terra
MAGGIORI DETTAGLI

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.