ESPLORA LE COLLEZIONI PER:

Testiera di cavallo

Ambito persiano

È formata da una lamina di ferro alla quale sono raccordate, mediante maglie, due lamelle per parte, secondo un uso in voga nelle armature orientali che prediligevano l’uso di parti mobili che meglio aderivano al corpo del guerriero o del cavallo. Reca il marchio dell’arsenale insediato dai turchi nella basilica di sant’Irene a Istanbul dove l’opera potrebbe essere stata conservata per qualche tempo. La decorazione è contraddistinta da una ricca trama a fiori, realizzata all’acquaforte, che ricopre interamente la testiera.  Tale ornamentazione, eseguita con alta maestria, presenta degli arabeschi di origine vegetale con svariate tipologie di fiori. Tra questi, uno con cinque petali cuoriformi, simile a una primula, e un altro con petali appuntiti a forma di campanula, forse una ninfea.


Testiera di cavallo

Datazione
XVI secolo
Oggetto
Testiera di cavallo
Materia e tecnica
Ferro
Dove si trova
Armeria Reale - Galleria Beaumont
MAGGIORI DETTAGLI

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I Musei Reali di Torino sono uno dei complessi museali più estesi e più variegati d'Europa e sono pari, per le loro dimensioni e per il valore delle collezioni, alle maggiori residenza reali europee. Sono situati nel cuore della città antica e propongono un itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso oltre 3 km di passeggiata museale su 30.000 mq di spazi espositivi e di deposito, 7 ettari di giardini, con testimonianze che datano dalla Preistoria all'età moderna.