Tra le principali sfide del museo contemporaneo si pone il superamento di tutte le barriere, siano esse architettoniche, cognitive, sensoriali o culturali, che impediscono una piena accessibilità al patrimonio culturale e ai suoi valori materiali e immateriali.

A partire dal 2 aprile 2021, in occasione della Giornata della consapevolezza sull’autismo, i Musei Reali mettono a disposizione la storia sociale per la visita al Palazzo Reale e all’Armeria, per agevolare l’esperienza dei visitatori con disabilità intellettiva. Le informazioni pratiche, le indicazioni per la visita e la descrizione dei luoghi e degli oggetti esposti sono espressi in forma semplice e chiara, con immagini accompagnate da brevi testi ad alta leggibilità.

Gli educatori dei Musei Reali hanno realizzato la storia sociale a seguito della partecipazione al seminario sulle disabilità intellettive e ai laboratori organizzati dalla Fondazione Paideia di Torino nell’ambito del progetto Operatori museali e disabilità.

Scarica la Storia sociale_Palazzo Reale e Armeria_font BN

È possibile richiede ulteriori informazioni o ricevere una versione modificabile della storia sociale, che genitori, educatori e caregiver potranno personalizzare secondo le proprie esigenze, scrivendo all’indirizzo mr-to.edu@beniculturali.it